Bonus idrico, cosa c’è da sapere

Bonus idrico, bonus rubinetti, bonus fiscale: la verità è che se ne sa ancora poco. E chi dice il contrario… vi sta mentendo!

Se hai sentito parlare del Bonus Idrico e vorresti saperne di più, purtroppo dovrai avere un po’ di pazienza ma, ecco la buona notizia: sei sulla pagina giusta. Resta con noi per essere il primo a saperlo quando tutto diventerà più concreto.

Per prima cosa noi di Global Water Solution ti dobbiamo dire la verità: se hai letto su qualche sito internet che il bonus fiscale (da non confondere con il bonus idrico, o come lo chiama qualcuno, il bonus rubinetti) è già realtà, beh sappi che non è vero!

Bonus idrico, cosa c’è di vero?

Con la Legge di Bilancio del 30 dicembre per il 2021 è stato previsto un bonus per l’acquisto di impianti per il trattamento dell’acqua potabile: un Bonus Fiscale del 50% della spesa con un tetto di 1000 euro a favore dei privati, e un tetto di 5000 euro a favore di professionisti e ristorazione.

Numeri a parte, la presenza nella legge di bilancio di un bonus fiscale per il trattamento acqua è un dato molto positivo. Basti considerare che chi fa il nostro lavoro ha un ruolo importantissimo, a livello ecologico, nel contribuire alla riduzione del volume della produzione, del trasporto e soprattutto dello smaltimento della plastica. Meno acqua in bottiglia… più salute per l’ambiente!

Sempre la legge di bilancio, in un particolare emendamento all’articolo 12-bis, prevede anche un Bonus Idrico per la sostituzione dei vecchi impianti. Non si tratta di un bonus per il trattamento dell’acqua, ma riguarda gli impianti che utilizzano rubinetti e miscelatori a 3 vie o a 5 vie per gli erogatori d’acqua liscia, fredda e frizzante, e non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva a fini ISEE.

Bonus fiscale, a che punto siamo?

Dopo il grande entusiasmo che ha accompagnato l’uscita di queste notizie, dopo qualche mese di attesa, si è creata confusione e soprattutto una grande disinformazione. Molte aziende hanno fatto passi ben più lunghi delle proprie gambe, cominciando ad inserire sui propri siti internet accattivanti pubblicità collegate al famoso bonus fiscale.

La Legge, infatti, demanda ad un Decreto attuativo del Ministero dell’Ambiente la definizione dei requisiti e delle procedure per accedere al bonus. Allo stato attuale, però, non c’è alcuna indicazione ufficiale e, anzi, si vocifera addirittura di un possibile blocco dei finanziamenti per i vari Bonus indicati nella Legge di Bilancio.

In altre parole, le promesse di queste ditte che millantano l’esistenza e la possibilità di utilizzo del bonus fiscale, sono da prendere per quello che sono: pie utopie.

Cosa fare quindi: rimanete con Global Water Solution per avere aggiornamenti certi su Bonus Fiscale e Bonus Idrico e, appena ne sapremo di più, saremo felici di venire a casa vostra (senza alcun impegno) per illustrarvi le soluzioni più adatte alla vostra acqua e per farvi risparmiare per davvero!

Segnati questo numero di telefono in rubrica: +39 3393904634 (Daniele Posa)

Hai bisogno di aiuto? Contattaci su Whatsapp